PROGRAMMA Summer School 2022

Dal 28 al 31 agosto 2022 in presenza 

Rifugio Casanova | Badia Prataglia (AR)

Parco delle Foreste Casentinesi

EDUCAZIONE, COMUNITÀ, TERRITORIO

costruire comunità educanti

  • Gruppo in presenza: massimo 40 persone

 

SCARICA IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DEL CORSO IN PDF!

 

alimentazioni culturaliALIMENTAZIONI CULTURALI

Intervengono:

 Mario SalomoneSegretario generale della Rete WEEC: “Le parole chiave di un percorso che si apre oggi – dal Congresso di Praga a quello di Abu Dhabi”;

♦ Daniele Zavalloni, Consigliere Parco nazionale Foreste Casentinesi Monte Falterona Campigna, geografo, Presidente dell’Ecoistituto e membro del comitato scientifico dell’Ecomuseo di Cesena: “Saluto di benvenuto; “L‘approccio educativo del bioregionalismo”; “Esplorazione guidata del territorio e costruzione di una mappa di comunità bioregionale”; “La replicabilità del bioregionalismo”;

♦ Donatella Porfido, docente, architetto urbanista, tecnico per il monitoraggio
dell’ambiente del territorio e Paola Iotti, docente e naturalista: “Paesaggio interiore come espressione dell’identità di gruppo”;

♦ Tomaso Colombo, Rete WEEC, Dirigente Parco nord Milano e AREA Parchi Lombardia: “Metodologia formativa e partecipazione come stile educativo”;

♦ Antonella Bachiorri, Università di Parma, Rete WEEC e Coordinatrice CIREA: “Accompagnare il cambiamento dando valore: la valutazione”;

♦ Aldo Cucchiarini, Cooperativa La Macina: “il CEA Rifugio Casanova”; “Esplorazione guidata del territorio e costruzione di una mappa di comunità bioregionale”; “La replicabilità del bioregionalismo”;

♦ Luca Santini, Presidente del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi: “Il ruolo dei parchi nel raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030”;

♦ Marco Tonon, Università degli studi di Torino, Dipartimento di scienze della Terra e Andrea Gerbaudo, Università degli Studi di Torino, Dipartimento di scienze della Terra: “Educazione all’aperto: un approccio estetico ed emozionale al territorio”; “Connessioni tra arte, estetica ed ecologia”; “Il linguaggio dell’arte nei contesti esperienziali e informali”;

♦ Giovanni Borgarello, Regione Piemonte: “Un’alleanza tra scuola e territorio: i Patti educativi di comunità”; “Le scuole eco-attive: cosa sono, come agiscono nella comunità locale”;

♦ Giovanna Del Gobbo, Università di Firenze: “Strategie utili alla costruzione di Comunità educanti”;

♦ Pier Angelo Bonazzoli, Ecomuseo/Mediateca del Casentino, Unione dei Comuni montani del Casentino: “L’esperienza dell’Ecomuseo del Casentino. Dalle mappe di comunità alle comunità educanti”;

♦ Irene L’Abate, Città Metropolitana di Firenze, docente ed educatrice e formatrice ambientale ed alla sostenibilità: “Progetto CSS-Comunità scolastiche sostenibili – LDA Città Metropolitana di Firenze”;

♦ Silvia Crema, ecologa, guida ambientale escursionistica esperta in educazione e comunicazione ambientale: “Progetto Fiume Futuro: verso una Comunità educante”;

Paolo Masala, educatore e guida ambientale escursionistica: “La costruzione dell’identità alpina tra vecchi tramonti e nuove albe: uno sguardo antropologico”.

 

LaboratoriLABORATORI

  • Connessioni tra arte, estetica ed ecologia – attività di percezione sensoriale del territorio e attività pratiche sui materiali naturali presenti in campo.  A cura di Marco Tonon e Andrea Gerbaudo;
  •  Esplorazione guidata e costruzione di una mappa di comunità bioregionale. A cura di Daniele Zavalloni e Aldo Cucchiarini;
  • Escursione notturna alla scoperta dei suoni della notte – Wolf howling. A cura di Coop. La Macina;

Officina delle ideeOFFICINA DELLE IDEE

 

  •  Accompagnare il cambiamento dando valore: la valutazione. A cura di Antonella Bachiorri;
  •  La costruzione dell’identità alpina tra vecchi tramonti e nuove albe: uno sguardo antropologico. A cura di Paolo Masala;
  •  Spazio di debriefing. A cura di Antonella Bachiorri;
  •  Il linguaggio dell’arte nei contesti esperienziali e informali. A cura di Marco Tonon e Andrea Gerbaudo;
  •  La replicabilità del bioregionalismo. A cura di Daniele Zavalloni e Aldo Cucchiarini;

 

Casi studio

CASE HISTORY

  • Visita all’Ecomuseo del Casentino e Progetto Comunità Educante del Casentino;

 

 
NOTA:

A causa dell’emergenza Covid-19 la partecipazione a tutte le attività è subordinata alla precedente somministrazione del vaccino anti Covid-19 o con la presenza di un certificato di negatività di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti; il programma sopra descritto  potrebbe subire delle modifiche che saranno comunicate per tempo dalla segreteria della Summer School.

 

ESTRATTO PROGRAMMA SUMMER SCHOOL 2022