PROGRAMMA Summer School 2020

dal 24 al 27 agosto 2020 in presenza e online

Firenze Impruneta – Casa della Pace di Pax Christi


LA SCUOLA ESTIVA SI TRASFORMA E PENSA AL FUTURO

Sperimentare nuove metodologie interattive e una modalità speciale di distanziamento per rispondere ai nuovi bisogni educativi e formativi *

  • Gruppo in presenza: massimo 25 persone
  • Gruppo a distanza: massimo 25 persone (♦ parti fruibili a distanza)

LUNEDÌ 24 AGOSTO

ore 10:30 – Arrivo e registrazione dei partecipanti.

– Welcome coffee e piccola biblioteca della sostenibilità

ore 11:30 – Benvenuti nel futuro a cura di Tomaso Colombo 

ore 12:00 – Educare al conoscersi e sentirsi. Percorso ad immagini a cura di Mara Milanesi

ore 12:00 – Attività parallela online per piccoli gruppi a cura di Silvio Carrieri e Donatella Porfido

ore 13:00 – Pranzo comunitario

ore 14:00PARTECIPARE, PARTECIFARE – World Café a cura di Alessandra Lombini e Irene L’Abate

Processi partecipativi e inclusivi di decisione all’interno delle comunità educanti. Dar voce alle esperienze.

– Coffee break

ore 16:30 – Il futuro come bene comune. Tavola rotonda

Introducono

  • Mario Salomone: l’educazione ambientale immagina il futuro – linee di tendenza da Bangkok 2019 a Praga 2021
  • Letizia Perini, Delegata a Cultura, Politiche giovanili e Ambiente – Città metropolitana di Firenze: la politica dei beni comuni
  • Rappresentante della Diaconia Valdese fiorentina

Stefano Zamagni – il futuro è lo sviluppo sostenibile: economia civile e coinvolgimento del Terzo settore, come cambia la partecipazione dei giovani

 

ore 18:30 – Dibattito/confronto coordinato: immaginare il futuro dell’educazione

  • Giovanni Borgarello e Giovanna Del Gobbo – educare al futuro. per una educazione trasformativa

– Cena

ore 21:30 – Spazio di presentazione attraverso animali o piante con pregi e difetti per delineare dall’enneagramma una mappa caratteriale, a cura di Mara Milanesi

 

MARTEDÌ 25 AGOSTO

ore 8:30  – Esercizi dolci di bioenergetica unita a tecniche di meditazione (20′), a cura di Mara Milanesi

alimentazioni culturaliALIMENTAZIONI CULTURALI: Il futuro è già oggi

♦ ore 9:30 – intervengono:

  • Elena Pacetti: Cittadinanza attiva e partecipazione per un apprendimento attivo

  • Giovanni Bazzocchi: La città al centro del futuro tra resilienza, ecoattivismo e sostenibilità urbana 

– Coffee break

♦ ore 12:00 –  Caso studio: confronto con i giovani di Extinction Rebellion movimento che si adopera nel cambiamento sociale sui temi ambientali utilizzando culture rigenerative e tecniche di organizzazione e azione nonviolente

– Pranzo comunitario

LaboratoriLABORATORI:  Tra territorio e società

♦    ore 14:30  – Sperimentazione a piccoli gruppi di tecniche didattiche in presenza, a distanza e miste

  • Eco-attivismo e resilienza urbana, come costruire la partecipazione a cura di Giovanni Bazzocchi, Elena Pacetti e Alessandra Lombini 

  • Come diventare una scuola eco-attiva: elementi di ricerca-azione a cura di Giovanni Borgarello

♦     Agenda 2030 e gli scenari planetari. Tecniche di elicitazione a cura di Maria Chiara Pettenati e Isabel De Maurissens

♦     Riprogettare il territorio: cosa ci insegna il passato e come dar gambe ad un futuro più sostenibile, a cura di Irene L’Abate e Pierluigi Cavalchini

– Coffee break

 

Officina delle ideeOFFICINA DELLE IDEE

 

ore 18:00  – Discussione guidata rileggendo le esperienze condivise in presenza e online. Quattro domande in cerca di d’autore a cura di Tomaso Colombo, Paola Iotti, Silvia Mongili, Silvio Carrieri

– Cena

ore 21:30 – Fare nudging ovvero darsi-la-spinta-gentile-che-può-cambiare-le-cose. Momento di confronto a coppie per condividere le proprie buone pratiche di sostenibilità, a cura di Greta Golia e Mara Milanesi

 

MERCOLEDÌ 26 AGOSTO

alimentazioni culturaliALIMENTAZIONI CULTURALI: Leggere il futuro

♦ ore 9:30 – intervengono:

  • Franco Borgogno – Il nostro futuro scritto nel mare: dieci anni dedicati alla scienza per cambiare il nostro futuro

  • Silvia Mongili – Partire da sé stessi: un approccio ecocentrico al futuro 

–  Coffee break

                         CASE HISTORYCasi studio

♦ ore 12:00 – Sensibili al cambiamento. Produzione e consumo responsabile: buone pratiche nelle organizzazioni. Utilizzo della piattaforma Contiamoci.com per la raccolta e diffusione delle buone pratiche.  — A cura di Susanna De Biasi, Gabriele Meda, Greta Golia

– Pranzo comunitario

LaboratoriLABORATORI:Tra il sé e il Pianeta Terra

♦   ore 14:30  – Sperimentazione a piccoli gruppi di tecniche didattiche in presenza, a distanza e miste.

  • Escursione ecopsicologica a cura di Silvia Mongili e Mara Milanesi

  • Future Lab – dalla distopia alla condivisione di scenari a cura di Giovanni Borgarello

♦     Visioni dallo spazio: uso dei satelliti e dei laboratori aerospaziali per il monitoraggio delle condizioni terrestri a cura di Paola Iotti e Silvia Crema

– Coffee break

ore 18.00

Officina delle ideeOFFICINA DELLE IDEE

 

Tomaso Colombo e Greta GoliaQuattro domande in cerca d’autore. Esercitazione di pedagogia interazionale 

– Cena

 

GIOVEDÌ 27 AGOSTO

OFFICINA E MERCATO DELLE IDEEOfficina delle idee

♦ ore 9:30  – Spazio di scambio di esperienze professionali.

A partire dalle domande che hanno modificato la struttura stessa della scuola estiva, ciascun partecipante è invitato a portare un proprio poster di condivisione di tematiche o problematiche professionali

  • Come sono cambiate l’interazione e la relazione usando metodologie a distanza?

  • Come favorire un apprendimento a distanza che non sia mera trasmissione di conoscenze?

  • Come ritrovare un nuovo rapporto con la natura mediato dalle tecnologie?

  • Come immaginare una nuova relazione educativa in presenza ma con distanziamento?

– Coffee break

ore 12.00Valutare (per non svalutare)

L’esperienza della scuola lascia fortemente il segno nel proprio percorso personale e professionale di ciascuno. Il momento della valutazione spesso viene vissuto come superfluo, un mero aggregato statistico. Per non svalutare il tempo impiegato e il lavoro svolto vengono proposte tre modalità diverse che, con linguaggi diversi, possono consentire di ricomporre il mosaico dell’esperienza condivisa.

– Pranzo comunitario (facoltativo)

 
* NOTA:

A causa dell’emergenza Covid-19, il programma sopra descritto è in corso di definizione e potrebbe subire delle modifiche che saranno comunicate per tempo dalla segreteria della Summer School

PROGRAMMA in PDF