Il programma

Dal punto di vista metodologico il percorso si caratterizza per l’alternarsi di 4 momenti:

alimentazioni culturaliAlimentazioni culturali: in plenaria, lectio magistralis proposte da relatori esterni alla Rete WEEC capaci di stimolare pensieri e riflessioni.


Officina delle ideeOfficina delle idee: momento di lavoro, confronto, riflessione di gruppo, con moderatore della rete WEEC Italia. Potranno essere introdotti dalla narrazione di “esperienze” portate dagli stessi partecipanti. Si svolgeranno più lavori di gruppo in parallelo. Compito del gruppo sarà produrre un elaborato con 9manalisi e idee.


Casi studioCasi di studio: visita a situazioni locali di particolare interesse dal punto di vista del dialogo tra mondi diversi, al fine di sviluppare analisi e riflessioni di valore generale. Il ruolo metodologico è di entrare nel vivo di esperienze là dove esse si sviluppano e, con tutti i limiti e le contraddizioni, “toccare con mano” le pratiche dell’EAS.


LaboratoriLaboratori: in parallelo, 3 laboratori con conduttore della Rete WEEC in cui i partecipanti verranno condotti nella rielaborazione dei contenuti della Summer School secondo linguaggi differenti (Laboratorio di creatività, Narrazioni collaborative e Comunicazione multimediale, Espressività teatrale).

Questi quattro momenti saranno compresenti di norma in ciascuna giornata, a parte il lunedì ed il venerdì dove sono previsti specifici momenti di conoscenza dei partecipanti e di valutazione del processo formativo.
Un “dispositivo” metodologico di questo tipo ha lo scopo di rendere tutti i partecipanti protagonisti del percorso e di innescare spirali di esperienza, dialogo, riflessione in coerenza con quanto si vorrebbe veder praticato nei percorsi di EAS sviluppati nei diversi contesti educativi.


Lunedì 20 agosto

alimentazioni culturali10.30 Mario Salomone, Segretario Generale WEEC Network, Saluti e Presentazione del corso


Officina delle idee11.00 Mercedes Bresso, parlamentare europeo “Costruire economie e società sostenibili”


pranzo-cena13.00 Pranzo


Tema: Le metodologie attive dell’EAS e i processi di creatività 

alimentazioni culturali14.30 Giovanni Borgarello, pedagogista, Regione Piemonte “L’importanza del ‘come’ nell’Educazione alla sostenibilità”


Casi studio

16.30 Visita al “Centro del Riuso e della seconda vita delle cose”


pranzo-cena19.30 Cena


Martedì 21 agosto

Tema: Fragilità e resilienza

alimentazioni culturali9.00 Giorgio Osti, docente Sociologia dell’ambiente e del territorio Università di Trieste e Mauro Bonaiuti, economista Università di Torino.


Laboratori

10.30 Presentazione e inizio dei Laboratori di Creatività (Isabella Zoppi, IRCRES-CNR e cantautrice), Espressività teatrale (Roberto Nigrone, Attore, autore e regista teatrale) e Narrazioni collaborative e Comunicazioni multimediali (Marco Fratoddi, giornalista, direttore editoriale WEEC Network).


pranzo-cena13.00 Pranzo


Casi studio14.30 Incontro con l’Associazione di promozione sociale “La Bottega del Possibile”


Officina delle idee16.30 Coordinano: Elena Pagliarino, Ricercatrice CNR, Susanna De Biasi, educatrice ambientale.


pranzo-cena19.30 Cena


Mercoledì 22 agosto

Tema: l’educazione dei bambini in contesti di sostenibilità

alimentazioni culturali09.00 Paolo Degiovanni, operatore didattico museale presso MuSe – Museo delle Scienze di Trento ed educatore ambientale WEEC Network, “Citizen science”.


Laboratori10.30 Laboratorio di Creatività – Narrazioni collaborative e Comunicazione multimediale – Espressività teatrale


pranzo-cena13.00 Pranzo


Casi studio14.30 Visita Cascina Sociale Carlo Alberto


Officina delle idee16.30 Coordinano: Silvio Carrieri direttore CEA Pollino Calabria ed Elena Bosi coordinatrice CEA Castelnuovo Rangone (MO)


pranzo-cena19.30 Cena sociale

A seguire musica e danze occitane


Giovedì 23 agosto

Tema: la formazione dei formatori, le competenze professionali e la valutazione dei processi formativi

alimentazioni culturali09.00 Giovanna Del Gobbo, docente di Pedagogia Università di Firenze


Laboratori10.30 Laboratorio di Creatività – Narrazioni collaborative e Comunicazione multimediale – Espressività teatrale


pranzo-cena13.00 Pranzo


Casi studio14.30 Tomaso Colombo, AREA Parchi Regione Lombardia – Parco Nord Milano “Esiti del progetto ETRES”


Officina delle idee16.30 Coordinano: Antonio Bossi e Paola Iotti, formatori in educazione ambientale


pranzo-cena19.30 Cena


21.15 Cinema all’aperto e tiramisù (facoltativo)


Venerdì 24 agosto

Tema: migrazioni, diritti e lotta alla povertà (anche alla luce dell’Agenda 2030)

Laboratori9.30 Laboratorio di creatività – Narrazioni collaborative e Comunicazione multimediale – Espressività teatrale

11.30 Presentazione del lavoro svolto nei laboratori


pranzo-cena13.00 Pranzo


Casi studio14.30 Incontro con i protagonisti del Progetto di Ospitalità Diffusa dei migranti


Officina delle idee15.30 Valutazione della Summer School


pranzo-cena19.30 Cena

 


alimentazioni culturali21.00 Luigi Manconi, senatore e sociologo

 


Sabato 25 agosto

09.00 – 12.30 Escursione (facoltativa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *